RADIO SUD VICENZA Fiorenzo Pigatto (alias Flower DJ

Voglia di fare e coinvolgere.


Grande passione per la musica, emittente radiofonica agli albori (Radio Sud Vicenza), tanti amici e soprattutto grande richiesta di intrattenimento, e così dal 1981 si iniziò con delle feste organizzate all'interno di capannoni o abitazioni, ovviamente spaziose, ma già dal 1979 si fu presenti nelle discoteche locali, per qualche stagione, incrementando velocemente l'archivio musicale per essere aggiornatissimi. Il noleggio dell'impianto di amplificazione era la soluzione migliore, al momento, per risparmiare e investire sulla musica e, nel contempo, si acquistava attrezzatura per arrivare all'autosufficienza, prima un piatto e poi l'altro, un mixer, il microfono e alla fine si cedette un bel registratore a bobine per un paio di casse da 250 watt cadauna, non amplificate. Si arrivò, con l'aggiunta di qualche faro, ad avere un mini, ma tanto mini..., service completo, ma allora sufficiente per le esigenze delle piccole piazze, e non c'è stato paese dell'Area Berica Vicentina, ma anche paesi limitrofi del padovano e veronese, che almeno una volta, nella loro sagra paesana, non abbiano richiesto RSV Fantasy 102 " la radio del cuore ", magari anche per una discoteca di ballo liscio.
L'importante fu partire, provare nuove emozioni di spettacolo e crearsi una cultura musicale discreta, far conoscere la radio e incontrare tanta bella gente, dove è rimasta impressa quella che prediligeva la musica Afro, super richiesta... da pochi, inizialmente, finchè prese piede.
La soddisfazione più bella era quella di vedere la gente "saltare" divertita nel susseguirsi dei ritmi proposti, a conferma delle scelte musicali giuste. Il DJ di allora, tutto fare della situazione..., era Fiorenzo, alias FLOWER DJ, che con il prezioso aiuto del collaboratore Beppo, suo il programma Musicalfolk dedicato alla musica liscio in onda su RSVF 102, e Francesco (Naga), suo in radio lo spazio di musica disco non-stop, installava, intratteneva, "mixava" e smontava il tutto, mentre qualche altro collaboratore radiofonico si faceva vedere se la piazza era piena di gente, ma restava lontano quando le presenze erano scarse (... questi Vip !).
Questa, in sintesi, l'evoluzione della sezione dedicata alla musica da ballare, esperienze positive le più, qualcuna deludente, ma la crescita e' stata alla fine costante in qualità e mezzi, le attrezzature sono diventate più potenti e professionali e ci si è avvalsi della collaborazione di altri Disc Jockey, e con questi era fantastico il fare a gara a chi era più bravo nel mixare e, chiaramente, mantenere la gente in pista, ma quel che più contava era l'aver creato un seguito di appassionati e di fans.
Piano, piano si incominciò ad inserire nelle serata da ballo, dance o liscio che fosse, degli intermezzi vari, qualche esibizione di ballerini e ad un certo punto nacque, a Barbarano Vicentino, l'idea di eleggere Miss Cubo durante una serata di discoteca, e da qui, nel 1995, Fantasy Look Organization volle creare un vero spettacolo con tre serate dedicate all'elezione di Miss Colli Berici e solo un anno più tardi includeva anche l'elezione di Mister Colli Berici..., tutto il resto è storia che si può vedere cliccando sulle annate a lato.